venerdì, gennaio 18, 2008

CUFFARO CONDANNATO A 5 ANNI.....ED ORA FUORI DALLE PALLE


Da "La Sicilia"
Il presidente della Regione siciliana, Salvatore Cuffaro, imputato di favoreggiamento aggravato alla mafia e violazione di segreto d'ufficio, è stato dichiarato colpevole e condannato a 5 anni di reclusione. Il governatore è stato anche interdetto dai pubblici uffici per la durata della pena. E' caduta l'aggravante.


Da Repubblica:



"Condannati anche tutti gli altri imputati. A 14 anni di reclusione è stato condannato l'ex manager della sanità privata Michele Aiello (associazione mafiosa, rivelazione e utilizzazione di segreto d'ufficio, truffa, accesso abusivo al sistema informatico della Procura e corruzione); la pena di 7 anni è stata inflitta maresciallo del Ros Giorgio Riolo (associazione mafiosa, accesso abusivo al sistema informatico della Procura, rivelazione e utilizzazione di segreto d'ufficio, corruzione e interferenze illecite nella vita privata altrui); 4 anni e 6 mesi al radiologo Aldo Carcione (rivelazione e utilizzazione di segreto d'ufficio e accesso abusivo al sistema informatico della Procura).

Sei mesi la pena inflitta all'ex segretaria della Procura Antonella Buttitta (accesso abusivo al sistema informatico della Procura e rivelazione ed utilizzazione di segreto d'ufficio); 1 anno a Roberto Rotondo (favoreggiamento); 3 anni a Giacomo Venezia (favoreggiamento); 9 mesi a Michele Giambruno (truffa e corruzione); 9 mesi a Salvatore Prestigiacomo (corruzione); 2 anni ad Adriana La Barbera (corruzione); 2 anni ad Angelo Calaciura (corruzione); 4 anni e 6 mesi e 1500 euro di multa a Lorenzo Iannì (truffa). "

3 commenti:

Fumematto/Milhouse ha detto...

Lunedi porto una bella bottiglia di spumante e festeggiamo, che ne dici?

giorgio pontrelli ha detto...

appena sentita la notizia sono venuto a vedere qui!

Claudio ha detto...

mi sa che dobbiamo aspettare a festeggiare.....