giovedì, ottobre 01, 2009

PIZZA, ARANCINE E CERINO



Stanotte ho fatto un sogno:
Ero seduto in un bar di Barcellona, chiedo delle tapas e mi portano delle arancine bomba stile Bar Touring. Io resto sconvolto, quasi abbraccio il cameriere che mi risponde in siciliano stretto mandandomi a 'fanculo, riguardo il piatto con le arancine ma sono sparite non ho fatto in tempo a prenderne neanche una perche gli amici con cui sono a cena si sono strafogati fino all'ultimo chicco di riso. in preda al panico esco dal locale e chiamo il Cerino D'oro per prenotare un pollo, ma mi dicono che è terminato e che se voglio posso accontentarmi di una pizza. sorrido e con l'acquolina alla bocca stile Homer accetto di buon grado. Do le indicazioni e l'indirizzo di casa e aspetto. Poco dopo suona il campanello vado alla porta per aprire e prender la pizza ordinata al telefono, apro e vedo Marx con la sua enorme barba che mi chiede cosa fare per andare a Plaza Catalunya... a quel punto mi sveglio. Sono sudato, ho bisogno di un caffè, lo preparo e poco prima di buttarlo giù penso "cazzo mi manca la cucina siciliana".

5 commenti:

Sergio Algozzino ha detto...

io ne morirei...

MASSIMOasaro ha detto...

ti sto per spedire cannola cassata e sfinciuna!!!!

Bongo ha detto...

al Touring ci vado domani pomeriggio...me ne mangio due anche per te ;)

Cinicus ha detto...

Meno Tapas, più pane c'a meusa!

nerosubianco ha detto...

@Sergio: nooo, è solo come per i drogati i primi tempi. Francesc ieri sera mi ha dato il "metadone". Bruschette di pane a mò di pizza!
Buonissime ; )
@Massimo: grazie cumpà
@Bongo: se ce la fai?! eheheheh
@Cinico: concordo!!! però le tapas son buonissime.