lunedì, marzo 30, 2009

HO PORTATO UN PO' DI VENTO

L'incontro di Venerdì a Trapani è andato bene. Al Liceo Artistico ho incontrato un bel pò di ragazzi attenti e interessati all'argomento (alcuni mi hanno mostrato dei loro disegni molto belli)e abbiamo scambiato quattro chiacchere. Ho trovato una giornata splendida e nell'attesa di andare alla Libreria del Corso di Trapani, io e Cisca abbiamo fatto una capatina ad Erice. Il tempo di mangiarci una genovese e una cassatella davanti una cornice assolutamente magica, ed eravamo pronti per andare in centro.
Alla Libreria ho trovato un sacco di gente simpatica e disponibile. Il libro ha venduto bene, la chicca è stata quando un bambino si presenta davanti a me con il libro in mano e mi dice: "Anch'io mi chiamo Giovanni" alzo gli occhi e rimango di sasso: il bambino è identico al Giovanni che ho disegnato nel libro "CAZZO!" e quanti anni hai domando"10" risponde lui "Coooosaaa???"incredibile! Giovanni esiste e vive a Trapani....
Grazie alla Libreria del Corso, Teresa, Goffredo, e tutti i soci onorari della Libreria.
Grazie a Cettina di Libera per il bell'intervento sulle meravigliose cose che giornalmente fanno sul territorio.
Un ringraziamento speciale va a Franco Borghi e Nico Blunda, senza di loro l'evento non si sarebbe fatto. due persone splendide. Due amici...grazie di cuore.
QUI trovate un pò di foto.