martedì, settembre 11, 2007

ALTRO ARRESTO PER BORGHEZIO


Aumentano gli atti di razzismo da parte dell'Europarlamentare Borghezio.
Questa volta "Ciccio bello matto", aveva deciso di manifestare in piazza a Bruxelles con i delegati dell'estrema destra separatista e xenofobo fiammingo (solo il nome mette paura), contro l'islamizzazione dell'europa. Ma questa volta il Borghe aveva dimenticato che non si trovava in Italia, dove può permettersi quello che cazzo gli pare (purtroppo), ed é quindi stato menato e alla fine arrestato dalla polizia Belga. Ecco queste sono cose che ti fanno cominciare bene la giornata. Ora fate continuare la giornata meglio, tenetevelo e buttate la chiave, grazie!

3 commenti:

Perissi ha detto...

Che dire? Da veneto, e quindi nordista, mi vergogno non poco...

Claudio ha detto...

Purtroppo di coglioni nel nostro bel paese ce ne sono tanti,da nord a sud. L'assurdo é vederli nelle sedi istituzionali. ; ( tra l'altro oggi la Farnesina ha (ovviamente) difeso Borghezio.

Bruno ha detto...

In genere stigmatizzo questo genere di atteggiamento da parte delle forze dell'ordine. Ma certa gente ha un talento particolare per rendersi "simpatico", anche oltre i confini nazionali. Purtoppo, però, lo hanno già rilasciato!