giovedì, febbraio 17, 2011

DAL SALUMIERE

Salumiere: Ciao come va?
Io: Bene, grazie (sorrido)
Salumiere:Beh, siete messi proprio male.
Io: (capisco e non sorrido più)...
Salumiere: minorenne...
Io: purtroppo, sembra proprio che le carte non gli diano margine.
Salumiere: e quindi lo condanneranno?
Io:a meno che non si inventi una legge che depenalizzi il reato.
Salumiere: E che si possono inventare? Mica possono abbassare la maggiore età.
Io: In realtà il Capogruppo del Partito di B. l'aveva proposto.
Salumiere: (silenzio)...Scherzi?
Io:Purtroppo no.
Salumiere: Beh, siete messi proprio male.
Io: si.
Salumiere: ma se si va alle elezioni, B. questa volta va a casa.
Io: tu dici? Io non credo
Salumiere:perché pensi questo?
Io: Perchè, per la gente Berlusconi non è un politico. E' un DIO che ha deciso di fare politica. Dio, si, Con la D maiuscola. Lui ha creato quello che gli italiani più amano, la televisione. Ha creato capisci. Come Dio che ha preso del fango e Soffiando sopra ha creato Adamo ed Eva. Lui ha creato la tv. E la gente gliene sarà grata per sempre. Per questo lo amano. E poi le sue tv sono al suo servizio, parlano di lui come un perseguitato, di un uomo al di sopra della legge perché eletto dagli italiani, capisci? Gli italiani hanno vissuto 20 anni di lavaggio mentale.
Salumiere: Come il libro 1984?
Io: Esatto.
Salumiere:...
io:...
Io: mi dai anche della butifarra?
Salumiere: ok.

PS: tradotto dal Castellano all'italiano.

1 commento:

Sir Joe ha detto...

con sincerità e un po' di vergogna ammetto che non mi aspettavo che un "umile salumiere" avesse presente 1984...