mercoledì, agosto 18, 2010

TAVOLA ROTONDA A LUCCA (2)

Non è mia intenzione entrare in polemica. Non è nel mio carattere.
Mi trovo costretto però a puntualizzare alcune cose che penso servano a dare un colpo di scopa a quei siti che incomprensibilmente, tentano di gettare del fango sull’iniziativa della Tavola Rotonda al Museo del fumetto a Lucca. Un’iniziativa che neanche conoscono, perché non ancora annunciata ufficialmente e che qualche giorno fa mi sono trovato in dovere di annunciare, viste le tante pagine aperte sui Forum e le mail dei colleghi che chiedevano lumi sull’incontro.

Proprio oggi ho avuto una riunione al telefono con Luca Boschi per definire i punti di discussione dell’incontro. Come ho già detto nel primo post, la Tavola Rotonda non sarà incentrata sui pagamenti agli autori, quello sarà uno dei punti in questione, ma è ancora più importante a parer nostro fare un ragionamento più a largo raggio che tenti di trovare delle falle in quel sistema che fino a oggi ha (parzialmente) funzionato e che forse oggi è necessario rivedere. Sarà quindi affrontato il tema del contratto agli autori, ma si parlerà anche del sistema editoriale e le sue difficoltà di mercato.

Mi faccio promotore di questa iniziativa semplicemente perché ho imparato che nella vita se vuoi qualcosa è meglio provarci di persona piuttosto che aspettare che qualcun altro ci pensi per te.

Stiamo coinvolgendo altri esperti del settore che parteciperanno attivamente alla Tavola Rotonda che cistannodando degli ottimi consigli in merito.
Siamo aperti a tutte le opinioni purchè queste siano concrete e costruttive e non chiacchere da bar...quelle le lasciamo volentieri a chi le fa quotidianamente sul suo giardino virtuale.

Abbiamo ripreso il lavoro per portare a Lucca una Tavola Rotonda e il lavoro procede bene,


spero in una vostra collaborazione.

10 commenti:

Andrea Mazzotta - ILGLIFO ha detto...

Buon lavoro Claudio. Non ti preoccupare delle chiacchiere e tira avanti.

Un lettore (ahahahhaha)

nerosubianco ha detto...

Grazie mille Andrea ; )

Anubis( Gabriele ) ha detto...

parteciperanno solo fumettisti, sceneggiatori e coloristi? o anche editori? cmq è una bella iniziativa.

AlessandroDiVirgilio ha detto...

Coinvolgerei anche qualche agente... non di polizia. ;)

nerosubianco ha detto...

Bravo Gabriele, se uno ha dei dubbi è giusto che si facciano domande.
C'è invece chi critica e chiede lumi ma senza avere l'accortezza giornalistica di farle le domande...
Forse una richiesta eccessiva per dei "Feltriani" in cerca di padrone...

Ma veniamo a noi
Ti rispondo:
l'incontro è aperto a tutti. nel senso che tutti possono partecipare. Non ci saranno inviti, ne tanto meno un buttafuori alla porta che chiederà la carta d'identità, la professione, da quanto tempo fa questo mestiere, ne tantomeno se viene pagato poco, pagato molto o per niente dal suo editore.
Possono partecipare professionisti, esordienti, editori, letteristi, coloristi...ripeto TUTTI.
Differente sarà sul chi potrà intervenire.
Luca Boschi farà da moderatore alla Tavola Rotonda.
A Settembre nel comunicato ufficiale, inserirò una mail dove chi vorrà potrà appuntarsi per intervenire all'incontro.

nerosubianco ha detto...

Alessandro, se vorranno gli agenti potranno partecipare, ma prevalenza avranno gli interventi degli autori e degli editori, nulla vieta che se l'argomentazione che un agente vuole trattare è importante alla discussione potrà appuntarsi alla mail...

Luca Russo ha detto...

Ci sarò anch'io! Scambiare opinioni e fare anche mille domande sulla questione è importante.
Per citare le parole di un irlandese conosciuto recentemente nel Connemara: la domanda stupida è quella che non si fa!

Capitan Ambù ha detto...

E' più facile distruggere che creare. Di ritrovarsi e discutere le problematiche del settore se ne parla da sempre, ma in concreto nessuno è mai riuscito ad organizzare nulla.
Io ci sarò di sicuro, egocentrici va bene individualisti meno, per ottenere dei risultati occorre sempre confrontarsi, almeno questo è quello che avviene nelle professioni considerate tali.
Lodevole e coraggiosa iniziativa.
Vorrei tanto sapere chi del settore può essere contrario ad un confronto, forse chi da questa situazione ne ottiene solo benefici.

marcoficarra ha detto...

Segnalazione e alcune considerazioni sul tema http://marcoficarra.wordpress.com/2010/08/27/il-mondo-del-fumetto-si-incontra-a-lucca/

nerosubianco ha detto...

Grazie Marco,ho letto in rete alcune tue dichiarazioni e condivido il tuo punto di vista.