lunedì, marzo 26, 2007

MILLER

La prima volta che ho visto il "vero" Miller (per me), é stato su Hyperion n° 1. In quella oramai storica rivista apparve per la prima volta Sin City. Ne rimasi sconvolto, rapito, abbagliato, incantato. Da quel momento, cominciai a conoscere tutta l'arte del grande Frank. tutta la serie di Sin City, Hard Boiled su disegni di Darrow, e tantissima altra roba. dalla quale spicca 300.
L'altra sera ho visto il film e come per Sin City sono uscito, molto soddisfatto dal cinema. I colori della pellicola rispettano perfettamente le tenue tinte di Lynn e i personaggi sembrano uscire dalla matita di Miller. Ottime atmosfere, dialoghi crudi e secchi. Gli effetti 3d, in certi punti un pò eccessivi, ma validi alla narrazione della storia. Ci sono alcuni punti nel film che sul fumetto non ci sono, ma Miller ha fatto bene ad inserirli, danno una logica più forte alla storia dei 300 Spartani guidati dal re Leonida.
Miller é un genio. Cazzo quanto é bravo.....