venerdì, maggio 12, 2006

FERDINANDO TACCONI CI LASCIA


Apprendo proprio adesso della scomparsa di Ferdinando Tacconi, straordinaro autore di fumetti classe '22.
Tacconi aveva lavorato per anni su tantissime storie, di tutti i generi : dall'eros, al politico,all'Horror, fino al giallo. Negli ultimi anni aveva i dedicato la sua arte al personaggio Nick Raider per Sergio Bonelli editore, dando una freschezza al personaggio unica. Non ho mai avuto la fortuna di conoscerlo, ma chi lo conosceva me ne parlava come un professionista serio e molto gentile, disponibile e umile, come i grandi maestri del fumetto sono veramente.
Il suo segno rapidissimo morbido e carico di carattere mettevano in luce i corpi plastici e dinamici dei suoi personaggi.
Gli occhi dei suoi protagonisti, sempre aperti e vivi, ne facevano un suo marchio, una sua caratteristica grafica. Un segno, il suo ,legato alla scuola argentina, ma che aveva personalizzato ponendolo al top tra gli autori italiani.

2 commenti:

foolys ha detto...

tritezza suprema...

Claudio ha detto...

E' vero! cavolo ma quante miliardi di cose a fatto in vita sua.... un'infinità e tutte di altissimo livello