martedì, marzo 21, 2006

IL GRILLO A PALERMO


Ieri sera sono stato a vedere lo spettacolo di Beppe Grillo. E' assolutamente impossibile dare un'aggettivo a quello che ho visto ieri sera. La veridicità delle sue parole supportate da VERI documenti visibili tutti sul suo blog, mi hanno congelato il sangue, spaventato, divertito, disgustato, sconvolto, rincitrullito, perso, ma sopratutto vergognato. Mi sono vergognato di essere italiano.
Ora, intendiamoci, non credo che Beppe Grillo sia l'uomo della verità soltanto perché dice cose che vanno contro Berlusconi, perché nel suo spettacolo ne ha dette di tutti i colori anche a Fassino, Prodi, D' Alema, perché diciamola tutta, anche loro stanno facendo una cazzata dietro l'altra. Certo se poi (dati alla mano) quelli della destra sono alla top ten delle follie é normale puntare lì. Tra le mille cose che ha detto, tre punti mi hanno sconvolto più degli altri:
1- Vi ricordate il famoso scontro che Berlusconi ebbe al Parlamento Europeo con il Parlamentare tedesco Schulz? Bene, tutte le televisoni hanno fatto un'ottimo ricamo di immagini che quasi giustificavano l'atteggiamento vergognoso del nostro (aimé) Premier. Ma non ci hanno fatto vedere cosa accadeva dopo, tra le risa di tutti i membri del parlamento europeo. Ecco QUI trovate il video per intero .
2- Non voglio essere di parte, ma certe situazioni vanno oltre l'accettabile. Ci siamo imbufaliti con Craxi e la vecchia DC che mangiavano come dei porci e stiamo zitti davanti a questo: al Parlamento Italiano abbiamo 23 parlamentari che sono stati CONDANNATi (al terzo appello) in via definitiva. Comé possibile che questa gente stia ancora nei banchi dei deputati a rappresentarci? Con che faccia? e con che diritto? Che razza di legge abbiamo che non butta in galera questa gente invece di tenerla nella sala parlamentare. Naturalmente tutto é stato convalidato. Gli atti dei processi sono pubblici e si possono vedere le varie condanne. Dell'Utri, La Malfa, Bossi, Tomasini, Sterpa, De Michelis, e tanti altri (vedi scheda). Quello che più "divertente" é Frigerio che quando esce dal Parlamento va dai Carabineiri a firmare perché é agli arresti domiciliari (condannato a 6 anni).


3- Due studiosi italiani hanno scoperto l'esistenza di minuscole nanoparticelle micro-metriche di metalli contenuti in prodotti che mangiamo tutti i giorni, metalli come Titanio, Cobalto, Argento. Qui trovate l'elenco dei prodotti.
BASTARDI! Nell'elenco ci sono anche i Ringo e le Macine, che adoravo. Avevo imparato a fare colazione con i Ringo e adesso che cazzo mi mangio la mattina!!!!
Per non parlare delle possibilità di Energie pulite che potremmo utilizzare invece del distruttivo petrolio, o del delirante Nucleare (che solo la parola mi atterrisce). E non ultimo il nostro Parlamento Regionale, con quella MERDA di Cuffaro vasa-vasa, che in questo momento si trova in Australia con tutti i suoi parlamentari a spendere i NOSTRI ultimi soldi perché é ormai arrivato alla frutta. Spero soltanto questa volta il popolo siciliano si renda conto di chi abbiamo avuto per 5 anni e il buon Marco Rizzo l'ha ben descritto QUI e voti per RITA BORSELLINO . Non so cosa farà la Borsellino, ma la sua presenza come Governatore della Sicilia darebbe un segno FORTE nella lotta contro la Mafia e non la Mafia dei Provenzano o dei Riina ma la Mafia colta, che ha radici nella politica e nei suoi vasa-vasa.

4 commenti:

Cinicus ha detto...

Compare, nelle ultime settimane, nella mia città, considerata ormai da tutti la Corleone del 21° secolo, i comitati per la Borsellino hanno organizzato degli incontri (l'ultimo ieri), in cui si è ampiamente parlato della situazione mafiosa nei nostri territori, facendo NOMI e COGNOMI di tutte le persone indagate, processate o condanante per reati mafiosi, e dei loro amici e referenti politici UFFICIALI! Confesso che più di una persona, mentre il giornalista Antonio Mazzeo di www.terrelibere.it parlava, si aspettava di sentire un colpo di pistola...
Se per strada si iniziasse almeno a togliere il saluto a queste persone "insospettabili", e poi a togliergli anche il voto credo che le cose cambierebbero davvero tanto...

fracartina ha detto...

a questo punto nn posso esimermi dal postarti questo link. è un articolo di Pippo Pollina (uno dei più grandi cantautori italiani, nonchè palermitano). è un pò lungo, ma vale la pena di essere letto. giusto per avere la prova del nove, per vedere che tutto cambia così velocemente da rimanere uguale.
ciao
http://pippopollina.com/bbz/viewtopic.php?p=1928&sid=028c8d7409d95a8659390e36c12f87e6

Claudio ha detto...

Le opere di informazione non esistono!
tutti i giornali stanno o a destra o a sinistra e TUTTI filtrano le notizie VERE come gli piace a loro.

Cinicus ha detto...

A questo proposito, tralasciando ogni eventuale contestazione alla risposta di Claudio, vorrei precisare che molti dei giornalisti che scrivono sul sito di Terre Libere sono "profughi" da testate che non erano più dispsote a pubblicare integralmetne i loro pezzi. Le voci dure, incazzate ed obiettive ci sono ancora, anche se non sempre è facile trovarle e spesso c'è più gente impegnata a chiudere loro la bocca che ad ascoltarli!