giovedì, marzo 30, 2006

IGORT E VINICIO


L'altro giorno ho fatto un ragionamento sulle opere di Igort e sulla musica di Vinicio Capossela e sul suo blog ho lasciato questo post:
"Quattro anni fa, un'amica, mi diede un cd di Vinicio.
Quando finii di ascoltarlo dissi tra me, Cazzo! ma questo é l'IGORT della Musica.
Quando ho letto 5 il numero perfetto, di sottofondo avevo un suo cd. e' un ottimo connubbio. I parallellismi, sia sulla ricerca, che sulla forza del segno nel tuo caso, e della ritmica nel suo, si sovrappongono."
Oggi riapro il suo Blog e trovo che quel mio commento gli ha suggerito un nuovo Post e di questo ne sono onorato.
Ho una profonda stima per igort sia come Editore che come autore. E' un personaggio sicurtamente particolare, e forte. Sempre attento e intelligentemente critico mi ha illuminato spesso sui miei lavori.

4 commenti:

Thomas ha detto...

Grazie per il tuo commento, fa sempre piacere " conoscere" amanti di questa
meravigliosa arte che é il fumetto.
Complimenti per la pag. di Risso!

Claudio ha detto...

Figurati! sono rimasto particolarmente colpito dai tuoi lavori, stai lavorando per qualcuno in particolare al momento?

Thomas ha detto...

Ciao Claudio, grazie per il link !
Per ora , anzi da qualche anno ormai, lavoro per Bonelli( JULIA), ma come credo sia evidente dal blog, cerco un' altra strada, in fondo il fumetto è questo no? Cercare il modo di raccontare! ...che roba seria che ho detto! vabbè a presto

Claudio ha detto...

penso proprio di poterti capire! Sono comunque percorsi interessanti entrambi.
Non leggo Julia ma mi procurerò un tuo numero per curiosità.
Ciao
Claudio