sabato, luglio 16, 2011

10 TITOLI SPAGNOLI

Su lo Spazio Bianco di oggi leggo i consigli di Paco Roca sul fumetto spagnolo QUI .
Titoli molto giusti e molto interessanti. A questa classifica comunque mi permetto di aggiungere qualche altro titolo nella speranza che qualche editore lungimirante ne richieda una copia alla casa editrice spagnola per valutarne l'acquisto dei diritti:
- Jazz Maynard di Raule e Roger- Diablo Ed.
Un bellissimo Noir da action movie raccontato con un sottofondo Jazz e dalla pennellata decisa e personale di Roger Ibañez.

-El Invierno del dibujante di Paco Roca- Astiberri
La storia di alcuni autori di fumetti e le controversie contrattuali, i diritti sui propri personaggi, le correzioni a penna rossa dal sapore di censura, la paga minima, le scadenze sempre più strette.
In tutto questo la voglia di rinascita, di libertà di questi autori che si liberano dalle logiche editoriali e creano la prima autoproduzione in Europa: Tio Vivo. In quel momento hanno fatto la storia.

-No seas amable conmigo di Josep Casanovas e Daniel Serrano- La Cupula ed.
A volte esprimere i propri sentimenti, le proprie emozioni come accarezzare un bebè o dire "ti amo" alla propria donna diventano montagne insormontabili da superare e ci si chiude in se stessi, in oggetti nella quotidianità. Poi di colpo i sassi che hai seminato nel cammino si accendono e la storia assume uno sguardo nuovo, ing enuo e delicato.


-Fagocitosis di Marcos Prior e Danide- Glenat Ed.

Karl Marx fa colazione nel Marx Donald's del porto. Gli X-Esperti annunciano che tatuarsi sul pene è meno doloroso che creare una Banca. Mentre qualcunodipinge un anti-slogan sopra l'autobus, due pubblicitari pensano di utilizzare il di

segno come logo pubblicitario per Il Grande Supermarket della città...

Con brillante ironía, Fagocitosis costruisce il freddo ritratto della società che oggi vive le difficoltà della crisi.



Tristisima Ceniza di Mikel Begoña e Iñaket- Norma ed.
Maggio 1937- Spagna- Guerra Civile.
Le bombe cadono sul monte Sollube vizcaíno e tutto si decide: Il fututo della Spagnae della storia d'amore tra Robert Capa e Gerda Taro.


Domani posto altri cinque titoli. Intanto ordinate questi.

3 commenti:

PaoloArmitano ha detto...

cazzarola che bravo questo Ibanez!! Gran segno. Finora conoscevo solo le chitarre Ibanez, ma il disegnatore no...! grazie per la segnalazione.

nerosubianco ha detto...

Ciao Paolo se ti interessa da poco è uscito il suo lavoro per BD edizioni in Italia.

PaoloArmitano ha detto...

Ah! Ottimo. Andro' a cercarmelo!Thanks