sabato, dicembre 25, 2010

COSE LETTE NEL 2010

MIGLIOR FUMETTO ITALIANO del 2010



Un bellissimo viaggio interiore, on the road sulle strade dell'Est alla ricerca della storia raccontata e vissuta dalla gente del posto. Una storia scolpita sulle rughe e sulle lacrime di quei sopravvissuti sfuggiti ad un Comunismo folle e autoritario che ha distrutto la dignità della gente e dei loro sogni, delle loro speranze, nel silenzio del mondo.
Igort scopre un vaso di pandora con sensibilità tra le testimonianza di alcuni uomini e donne che raccontano una vita incredibile, terrificante, soffocante.
E' un libro che non dovrebbe mancare sugli scaffali della propria libreria.

MIGLIOR FUMETTO BONELLIDE del 2010


Il peggior delirio mai vissuto dall'indagatore più famoso del mondo.
Un racconto emozionale molto forte che spezza con intelligenza e convinzione la serialità monolitica della serie Bonelli. Un affresco ricco e avvolgente che ti porta fino alle viscere del "dolore" e mentre leggi soffri insieme a Dylan, fino alla fine della storia... e oltre.

MIGLIOR FUMETTO SPAGNOLO del 2010

Sarò anche di parte nel dirlo visto che ho realizzato una storia per questa raccolta, ma l'iniziativa merita veramente tanto. Più di trenta racconti, tantissimi autori professionisti che tutti assieme hanno dato vista ad un libro che resterà nella storia dell'Editoria Spagnola.
Averne fatto parte è stato per me un onore oltre che un piacere.


MIGLIOR SCENEGGIATORE del 2010


Adoro il suo linguaggio grafico. Ne ho già parlato altre volte su altri post esaltandone le sue doti grafiche. Ma quest'anno con "Cinquemila chilometri al secondo", dove il tempo narrativo scandisce la vita dei personaggi stessi con parabole temporali scandite dal ritmo costante della pioggia che cade, Fior merita il podio della sceneggiatura.

MIGLIOR DISEGNATORE del 2010

Senza troppi giri di parole. Francesco è un genio. Il suo lavoro è strabiliante, "Senza Sangue" è bellissimo.

MIGLIOR INIZIATIVA EDITORIALE del 2010

Malgrado i ritardi nell'uscita della serie, malgrado le sbagliate scelte editoriali che hanno penalizzato il prodotto, malgrado i problemi nella distribuzione e nelle spedizioni, CaneMucco è il miglior prodotto editoriale uscito in questo 2010. Se quel matto di Makkox continua con la produzione rinnoverò l'abbonamento.






1 commento:

redman ha detto...

Bei consigli.
Sono rimabalzato su questo Blog dopo aver letto i tuoi commenti su fumettologicamente.
Felice da oggi di leggerti per consigli fumettosi e altro.
Auguri per la Spagna.