martedì, giugno 01, 2010

ASSO PIGLIA TUTTO...


In Sicilia il 16 Maggio si sono svolte le elezioni Comunali. Da tempo l'Isola è oggetto di analisi dagli studiosi della politica per il singolare capovolgimento parlamentare avvenuto al Palazzo della Regione presieduto da Raffaele Lombardo.
Lombardo è stato eletto in Sicilia presidente con l'appoggio dell'UDC e del centro Destra. Oggi invece sfiduciato dai suoi stessi colleghi di coalizione, non "cade" grazie ai voti del PD che lo appoggia in Parlamento. Un "inciucio" alla luce del sole che non lascia dubbi su quali siano i veri interessi della politica siciliana: le poltrone, il potere, il denaro e il malaffare.
Nel paradosso, la notizia di oggi batte tutte le assurde e grottesche storie di politica.
In un comune della Sicilia, a San Giovanni La Punta, Andrea Messina si presenta alle elezioni con una COALIZIONE alquanto singolare, oltre a diverse liste civiche troviamo: UDC, PDL, MPA e PD.
Si, si avete letto bene. Andrea Messina si presenta alle elezioni con destra e sinistra uniti in un'unica lista elettorale contro IDV in coalizione con SEL e i PCI.

Secondo voi chi ha vinto? Di certo non hanno vinto i cittadini...

ma quanto ancora si può cadere in basso?

4 commenti:

Anonimo ha detto...

purtroppo destra e sinistra sono legati da molti affari comuni,che noi cittadini non scopriremo mai.

Saxarts ha detto...

parole sante!

LUIGI BICCO ha detto...

Ciao Claudio.
Sono arrivato al tuo blog tramite
quello di Gianni Allegra.
Ti conoscevo di nome per le tue
collaborazione con BeccoGiallo.
I tuoi lavori e le tue tavole sono
davvero molto molto belli.

Complimenti davvero.

nerosubianco ha detto...

Gaetano(anonimo)- se passa la legge bavaglio sicuramente non lo scopriremo più...
Saxarts- +
Luigi- Grazie mille, ho visto il tuo blog la storia sul coso di "Space invaders" è molto carina