giovedì, luglio 05, 2007

LA MIA 24hic


Non volevo farla. Io quando non dormo sto male. Divento intrattabile e mi girano le palle per tutta la giornata successiva. Un pò come stanotte, e quindi oggi mi girano.
QUI c'é la mia 24hic di quel 7/8 ottobre del 2006. E' stata delirante, divertente e istruttiva.
Non avrei mai pensato che si potesse fare una cosa simile.
Quando Calzolari mi propose di fare la prima edizione e rifiutai, non avevo ancora chiaro cosa fosse questo evento. Fare la 24hic, ti mette davanti tutta una serrie di concetti, che hai sempre rispettato e li distrugge riconponendoli poi in un puzzle tutto suo, ma che funziona benissimo. La cosa più bella é che aleggia nell'aria , l'ingenuità dell'istinto che esce fuori libero da ogni regola e si imprime sul foglio come un martello pneumatico. E' stata una esperienza fantastica. La rifarei? oggi direi di no perché mi girano... domani chissà.

3 commenti:

Bruno ha detto...

Alla fine, io ho ceduto al cortese invito degli organizzatori e in questa edizione ci sarò.
Amo Firenze e i suoi ricordi di "gioventù" ed ogni volta che ho l'opportunità di tornarci, devono faticare poco a convincermi ed auto-convincermi a mia volta poi, è come sfondare una porta aperta.
Spero di divertirmi, il ché non guasta mai. :-)))

keison ha detto...

Complimenti...è spettacolare!!!!!!!!

Claudio ha detto...

grazie! ; )