venerdì, settembre 22, 2006

BRANCACCIO COPERTINA


Quest'anno, ho lavorato a due importanti progetti. Uno per il mercato Italiano e l'altro per il mercato Franco-Belga.
Mentre per il secondo sono ancora a metà lavoro, "Brancaccio" edito Beccogiallo editore é ufficialmente in stampa. proprio oggi mi é arrivata la copertina definitiva, e entro fine mese sarà disponibile nelle librerie e fumetterie.
Brancaccio é un progetto nellla quale credo molto. La storia mi é stata scritta dal mitico Giovanni Di Gregorio e parla di 3 racconti che si intersecano in un quadro reale e quotidiano che la gente di Brancaccio (a Palermo) vive giornalmente.
All'inizio, il progetto é nato come un'analisi del quartiere dove vivo, nella storia e nelle parole di Don Pino Puglisi, parroco che ha dato la vita nella lotta alla mafia. Successivamente ci siamo resi conto che sarebbe stato riduttivo e poco capibile per la gente del nord quello che in realtà ci bruciava dentro e volevamo raccontare. Una semplice "Biografia" non avrebbe funzionato.
Una sera mi chiama Giovanni e mi dice: "Cla, ho un'idea, ci vediamo e ne parliamo". Ovviamente mi precipito a casa sua, mi espone la sua idea ne resto folgorato. Mi piace, butto giù degli studi di personaggi, qualche modifica, due chiacchere per la tecnica utilizzata. Poi l'inizio. Ovviamente, per la tecnica utilizzata Gipi é stato maestro e grande consigliere. Prima di iniziare, infatti, mi ha consigliato che carta usare, come gestire meglio i grigi e come ammorbidire certe forme. Di certo non sono sicuro di esserci riuscito al massimo, ma giuro che ci ho provato. ; )
Disegnare il proprio quartiere, non é cosa semplice. Sopratutto quando quest'ultimo non si ama particolarmente. E ancora di più lo é quando la storia ne prevede una visione quasi sensibile. Ho quindi deciso di realizzare gli scorci direttamente dal vero, senza nessun filtro fotografico che raffreddasse la mia emozione (spesso brutale) nel guardare questo quartiere.
Brancaccio- Beccogliallo editore.
Di Gregorio- Stassi

4 commenti:

fracartina ha detto...

ho gia l'acquolina in bocca...finalmentre Palermo in un fumetto!
finalmente sui fumetti si parla di mafia. Quella vera!
ciao

bombo! ha detto...

anche io sono curiosissimo di vederlo... ed ache il tuo omaggio a corto è fenomenale!

ps. grazie della visita

bombo!

emo ha detto...

Non vedo l'ora di avere il volume!

Claudio ha detto...

grazie mille! ci si vede a Lucca! ; )