martedì, settembre 28, 2010

CUFFARO SARA' IL MINISTRO DELLO SVILUPPO

Ho questo sentore.
Il fatto che i parlamentari siciliani siano passati frettolosamente sotto l'ascella puzzolente e corruttiva del PDL non mi lascia che pensare ad un accordo col vero leader dell'UDC ovvero Totò Cuffaro.
Casini è sempre stata la bella faccia dell'ex presidente della Sicilia. Quello che può andare a Porta a Porta mostrando un bel visino e non una faccia da pallone di basket, una buona dialettica e non una cadenza che sembra quella di un bambino di 4 anni che non ha ancora imparato a dire la c e la b e poi Casini non ha procedimenti penali, Cuffaro ne ha di pesantissimi.
Cuffaro quindi, il vero leader l'UDC dicevo, ha dato il suo appoggio tramite i suoi fedelissimi a Berlusconi e per ringraziarlo cosa potrà mai dargli il Caimano se non una poltrona di Ministro. Per garantirsi Cuffaro dell'immunità, salvandosi dai processi che lo vedono condannato in secondo grado per associazione mafiosa a 11 anni e a Berlusconi rimarrà la sua corona d'alloro che lo terrà seduto sul trono del potere giocando a fare Cesare tra le "Bighe Romane" a discapito della gente.

domenica, settembre 26, 2010

BLOG AWARD 2010


E' interessante vedere in rete i premi Macchianera Blog Award 2010. Se scorri in lungo e in largo NON esiste la categoria fumettisti. Hanno inserito soltanto disegnatore-vignettista, associando alla satira l'unico lavoro che un disegnatore possa svolgere in questo paese.
Da questa categoria ovviamente vengono esclusi gli sceneggiatori, gli illustratori e in genere i fumettisti che non raccontano storie satiriche (tipiche delle vignette) nei loro racconti. A rafforzare la tesi è la vittoria di Stefano Disegni, vignettista e fumettista satirico bravissimo autore ma che se riflettiamo bene è forse l'unico (o tra i pochi) che si incastra bene con la definizione della categoria "Miglior disegnatore / vignettista".
Il fumetto non viene tenuto in considerazione neanche dalla rete. Paradossalmente ancora oggi viene inglobato o meglio ingoiato dalla più "famosa" satira delle vignette.

E stiamo parlando della rete, figuriamoci sulla carta stampata o in tv....

giovedì, settembre 23, 2010

GIPI REGISTA


Dopo il Teatro con "S", Gianni ispeziona nuovi mezzi di narrazione portando sul grande schermo il libro "Nessuno mi farà male" di giacomo Monti.

E' una grande Notizia, la trovate QUI .



VARALLI E ZIBECCHI


Resistenza!


martedì, settembre 21, 2010

UN'ORGIA POLITICA


Un centro destra allargato a sinistra che passa per i centristi. E' questa la definizione che si può dare alla nuova giunta Lombardo che solo qualche anno fa veniva eletto presidente della Regione Sicilia con i voti del centro destra e dell'UDC e che oggi resta in piedi grazie a un ribaltone in accordo con il PD Sicilia.
ora spiegatemi come una persona di centrosinistra possa dare fiducia ad un PD che si allea con l'UDC e con L'MPA di Lombardo, senza dimenticare gli ex fascisti di Fini che oggi fanno tanti i progressisti ma che hanno un passato da camicia nera, anzi nerissima...
La nuova maggioranza è formata da Mpa, Pd, Fli, Api e dall'Udc di Casini (cioè senza i cuffariani).
Evviva la Trinacria. (Poveri noi)

lunedì, settembre 20, 2010

DI RITORNO....







Sono stato benissimo, ho conosciuto un sacco di autori che apprezzo moltissimo, il cibo era buonissimo e la compagnia ottima.
Sembrava il raduno dello staff di Green lantern. C'erano un sacco di disegnatori della serie, compreso l'editor che parla un ottimo spagnolo.

Ho passato delle serate divertentissime insieme a Guy Delisle e agli amici spagnoli.


Il momento più divertente e surreale è stato ieri sulla spiaggia di Gijon a giocare a Frisby con J.H. Williams, con Ben Templesmith, Mark Buckingham, Sagar Fornies e altri...

mercoledì, settembre 15, 2010

XV JORNADAS de COMIC de AVILÉS


Domani parto per Avilès, la terza città per grandezza delle Asturie. Sono stato invitato ad un Festival dei Comics. QUI trovate la pagina della manifestazione.
E' la prima volta che vado a questa fiera ma alcuni amici mi dicono che è molto bella e che ci si diverte molto.Io so soltanto che troverò 10 gradi meno di quelli che adesso ho qui a Barça, quindi sarà meglio tirare fuori dal cassetto i maglioni e la giacca.
Nella speranza che ci sia una linea WiFi proverò a postare delle foto sul mio Twitter e su Facebook.

Mañana volo en Avilès, la tercera ciudad de Asturias. Soy ospite del Festival de Comics. AQUI encontraras las paginas de la feria.
Es la primera vez para mi, pero amigos me dicen que es preciosa y que es muy divertido. He visto que las temperaturas es de 10 grados meno de Barcelona, mejor sacar jersey y chaqueta del armadio.
Si tendremos una linea WIFI publicarè unas cuantas fotos en mi Twitter y su Facebook

lunedì, settembre 13, 2010

domenica, settembre 12, 2010

8 1/2



Ieri sera ho colmato una mia grande lacuna cinematografica. Ho visto 8 1/2 di Fellini.
Sono rimasto colpito da quanto geniale fosse quest'uomo. Film straordinario.

AMMAZZA L'ORSO


Non so se conoscete questo video pubblicitario, guardatelo perchè è geniale.
Alla fine del video vi da 2 opzioni, scegliete "Ammazza l'orso" e poi seguite cosa vi dice il tipo. E' fighissimo!

Grazie a Jordi per la segnalazione

venerdì, settembre 10, 2010

1 ANNO


Un anno fa esatto, più o meno a quest'ora arrivavo a Barcellona per cominciare questa nuova avventura.
Mi ero prefissato un anno esatto di tempo. Se non fossi riuscito a farcela avrei sempre avuto il "paracadute famiglia" che mi avrebbe accolto a braccia aperte e aiutato. Diciamo che è andata bene. Tanto che abbiamo deciso di restare e questa volta a tempo indeterminato.
C'è sempre un occhio che guarda l'Italia, da parte mia l'interesse per il mio paese non è cambiato.
La mattina guardo i quotidiani on-line, il tg di Sky, e spesso vado a mangiare la nostrana pizza in pizzerie gestite da italiani.Insomma il cuore rimane sempre lì, ma al momento sto bene qui. Molto...
1 anno è andato... "e dopotutto domani è un altro giorno".

giovedì, settembre 09, 2010

LE LOCUSTE


Roberto nel suo post l'altro giorno ha dimenticato una categoria di cattivi. Le Locuste.
Le Locuste sono animali strani.
Sono esseri viscidi che vivono nascosti e si spalleggiano a vicenda nel puro intento di attaccare, anche senza una vera ragione, chi vive nel mondo del fumetto.
Le Locuste generalmente sono autori che non sono riusciti a fare gli autori.
Le Locuste possono anche avere un passato da editore piccolo piccolo, ma talmente piccolo da non stare neanche dentro la parola Editore.
Le Locuste si trovano su internet attaccati come vespe sul palo a sgranocchiare notizie rovistando tra blog, siti e forum e a vomitare sul loro ramo, acido corrosivo e puzzolente.
Le Locuste sono cattive.
Le Locuste sono cattive perchè non hanno una morale. Anche quella probabilmente l'hanno mangiata. Divorata rabbiosamente dopo i fallimenti e gli insuccessi che li hanno trasformati in Locuste.
Le Locuste si cercano tra loro e si scovano, forse hanno un odore particolare che li contraddistingue, forse erano le uniche reginette rimaste sulla sedia durante la festa del ballo, forse cercano consensi legati al battere di un click sul mouse. Vivono in simbiosi, tra loro stretti stretti si spalleggiano e gridano se qualcuno passa accanto a loro, gridano, insultano, aggrediscono. Senza motivo, loro lo fanno.
Le Locuste lo fanno. Perchè le Locuste sono cattive.
Ora mettiamo che le Locuste cominciano ad avere fame. In quel caso vanno in giro per la rete raccolgono notizie ne imbastiscono un polpettone ne fanno una notizia la mangiano, la digeriscono, ne cagano delle conseguenze che lasciano il tempo che trovano e cercano di vendercela per oro colato.
Le Locuste ci danno merda ogni giorno e ci dicono che è caviale.
Le Locuste sono servi senza padrone.


Io le Locuste me le magno a colazione.

PERCHE' LEI E' UN CORNUTO E UN BASTARDO

Per Andreotti, l'Avvocato Ambrosoli era uno che se l'andava a cercare.
Consiglio a tutti di ascoltare l'intercettazione tra Arico e Ambrosoli di un tempo QUI .
E questa intervista che spiega il suo lavoro degli anni che portarono Sindona a pagare un sicario per uccidere l'avvocato.




QUESTA SETTIMANA IN EDICOLA




Ne"Il Giornalino" n. 37 esce una nuova storia di Bau e Woof. Una storia che da l'inizio ai primi freddi di stagione, anche se in molte zone d'Italia c'è ancora un caldo quasi estivo.
Ai testi sempre l'esplosivo Fabrizio Lo Bianco e ai colori la bravissima Elena Sanjust.

COPYRIGHT RESTRICT US FROM PLAYING THIS VIDEO IN YOUR COUNTRY


Mi dicono che sono su MTV.
Nel senso che è andato in onda un servizio che hanno fatto ad un gruppo di italiani che vivono all'estero e che tra quelli c'è dentro anche la mia storia (e della mia compagna). Mi stanno arrivando un sacco di messaggi e di mail di persone, amici, sconosciuti e tagliagole che mi hanno ascoltato e apprezzato, a quanto sembra Matteo ha cancellato le cazzate e le pernacchie. bene.
La cosa divertente è che io non posso vederlo.
Questo perchè MTV non permette di vedere i suoi filmati dall'estero. Il segnale per noi è censurato.
Interessante, fanno un servizio sugli italiani che vivono all'estero, si parla di diritti, di libera informazione e poi mi bloccano i filmati sul loro sito per noi emigranti. Mah!
Comunque se qualcuno se lo è perso lo può vedere QUI .

PS: Ho preso i biglietti dei Guns che saranno qui a Barcellona a fine Ottobre...

Alza la musica, c'è Axel in pista!


mercoledì, settembre 08, 2010

LE COLPE DEI PADRI....


Roberto sul suo Blog ha riaperto l'argomento della Tavola Rotonda a Lucca.
Alcuni mi hanno scritto stupiti perchè pensavano che su un tema così interessante, partecipasse attivamente anche lui all'incontro. Con Roberto, l'ho scritto qualche post fa, ripeto, ci siamo sentiti più volte su questi temi. Conoscevo perfettamente i suoi punti di vista e i suoi ragionamenti. Punti che condivido in parte e che gli avevo chiesto di esporre pubblicamente alla Tavola Rotonda.
Ha preferito farlo sul suo blog, punto. Rispetto la sua scelta, come rispetto la scelta di altri autori che hanno deciso di non partecipare all'incontro. Ognuno è libero di fare, pensare e dire cioè che vuole e dove vuole.
Però, lasciatemi dire un però.
Visto che questo tema ha preso una strada sdrucciolevole, preferirei precisare alcune cose.

E' vero che in Italia ci vorrebbe un senso comune di responsabilità degli esordienti, che non dovrebbero accettare un contratto irrisorio da parte di un editore, ma è pure vero che se l'editore (sicuramente più maturo dell'esordiente) non facesse certe offerte magari il problema non esisterebbe.
E' vero che in Italia gli editori di "Graphic Novel" hanno sempre pagato poco, ma i pagamenti dei suddetti editori si stanno riducendo sempre più ogni anno che passa, tanto che non si parla più di prezzi tra i 1000 e i 4000 euro, qui si parla di zero euro come acconto e poi royalties sul venduto. Ai più fortunati vengono offerti 200-300 euro per un intero albo come anticipo sulle vendite ed è assurdo che questa stia diventando la prassi, la normalità.
Beh, sarà normale, ma a me fa imbestialire.
Qui in Spagna, e non sto parlando della Francia, ma della Spagna un mercato molto più piccolo di quello italiano con dati di vendita simili al nostro. Un contratto per una Graphic Novel viene proposto sulla base di vendite dell'intera tiratura e non su una parte (o in maniera forfettaria come si fa in Italia). Cioè tu stampi 3000 copie e la tua royalties è dell'8% ? tu avrai come anticipo le royalties dell'8% sull'intera tiratura, e la percentuale aumenterà se ci sarà bisogno di una seconda edizione del libro.
I diritti per il mercato estero ovviamente restano degli autori.

Inoltre.
... permettetemi una precisazione.
Io non sono fra quelli che accetta i contratti senza se e senza ma. Chi mi conosce sa che non ho mai lavorato senza un giusto contratto. Senza cioè un compenso che mi permetta di vivere.
E se devo rifiutare, rifiuto.
Io con questo mestiere ci vivo.


A me finora è andata bene perchè ho trovato editori che hanno creduto in me, e se abbiamo continuato la collaboarazione vuol dire che anche a loro va bene.
Por suerte.

Allora alcuni si chiederanno, "ma se TU vieni pagato e con questo mestiere ci campi perchè vorresti fare questa Tavola Rotonda? "
Perchè credo non sia giusto girarsi dall'altra parte. Perchè l'Italia sta andando a rotoli per la gente che si gira dall'altra parte, perchè se un problema c'è invece di parlarne in rete è bene affrontarli di persona. In maniera costruttiva e non distruttiva o pessimistica. Perchè se c'è una crisi del mercato (e c è una crisi nel mercato) dobbiamo avere il coraggio di guardarci tutti negli occhi e dirci che in parte è anche colpa nostra, mettere un punto e analizzare (prima di trovare le soluzioni), ripeto, analizzare quali sono i problemi tutti assieme e se siamo capaci magari darci anche qualche risposta.

martedì, settembre 07, 2010

WORK IN PROGRESS

Da qualche tempo ho iniziato un nuovo lavoro per Rizzoli-Lizard e in coproduzione con Norma Editorial in compagnia di Luca Enoch.
Io e Luca ci conosciamo da parecchio e da tempo pensavamo di lavorare assieme su qualcosa, fino a quando a Luca non è arrivata l'idea giusta per il mio segno.
Al momento non si può dire molto per questioni contrattuali ma sono riuscito ad avere il permesso dalla Casa Editrice di postare una tavola.

Restate sintonizzati.

domenica, settembre 05, 2010

LADRO DI ROSE


Qualche tempo i BecchiGialli mi hanno contattato perchè stavano curando la grafica del nuovo CD "Ladro di Rose" de La Piccola Bottega Baltazar .
Volevano che diversi autori illustrassero una canzone a scelta dell'album.
Mi mandarono il CD ancora caldo di suoni, grezzo nell'elaborazione dei pezzi che mancavano ancora di arrangiamenti definitivi. Mi colpì moltissimo. Non li conoscevo.
Accettai e illustrai La Casa del Fauno, quella più surreale dell'album.
Il CD è uscito, potete trovarlo in qualsiasi negozio, fidatevi merita perecchio, la mia illustrazione completa la troverete su un libro che BeccoGiallo pubblicherà prossimamente e che credo porterà a LuccaComics.
Io intanto la mia la posto qui.

LAVORARE SIGNIFICA VIVERCI...


L'Italia è l'unico paese Europeo che ha avuto il peggior Partito Socialista della storia Repubblicana.
La fuga di Craxi ha dettato la fine di un Partito che alla base ha dei principi serissimi, ma che per natura era composto da uomini ladri e corrotti. La mancanza di un "Socialismo Vero" e le continue grida della Lega che col suo atteggiamento xenofobo e razzista hanno riempito le orecchie dei cittadini italiani facendogli dimenticare il concetto di Unità, di Ribellione o come l'ha chiamata Goria nel suo pezzo "Risveglio delle Coscienze". E' stato un lavoro duro, che è durato anni, ma i mezzi di comunicazione (Tutti) hanno fatto il grosso del lavoro, trasformandoci da paese unitario che ricordava La resistenza, l'Unità Italia e Portella della Ginestra senza pernacchie o facce buffe durante la commemorazione, a paese che critica, ma non si muove. Immobile. Sentenzioso, ma immobile.
La gente sentenzia, ma resta seduta sulla riva del fiume a guardare lo scorrere dell'acqua.
Ora, resta il fatto che ognuno è libero di fare quel che vuole. Se c è chi non crede in un progetto è giusto che ne resti fuori.

Se chi crede che l'incontro a Lucca non serva a cambiare il flusso del torrente perchè allora resta seduta sul lembo del fiume ad ammirarne lo scorrere del corso?

sabato, settembre 04, 2010

MEGLIO DI ANTIBO


Solo qualche giorno fa parlavo soddisfatto della mia 72° posizione nella classifica di Wikio per quello che riguarda la categoria Fumetti
Adesso mi leggo alla 12° posizione.
Uno sprint incredibile, ho ancora il fiatone per la corsa.
Sul Blog Fumettologicamente! trovate la classifica.

Superguay!

giovedì, settembre 02, 2010

DARGAUD


Per Questo mi chiamo Giovanni uscirà per Dargaud in Francia. Me lo ha comunicato il mio editor di Rizzoli qualche settimana fa, un motivo in più per andare in vacanza con il sorriso tra le labbra.
Appena potrò posterò le bozze per la nuova copertina.

mercoledì, settembre 01, 2010

STO BENE IN BASSO...

Non so come e in che modo sono riusciti a calcolare la posizione del mio blog nel Web, fatto sta che Wikio mi posiziona al 72 posto. QUI potete vedere la classifica e magari trovare anche il vostro blog...se vi trovate nella lista prenotate un chinotto e giubilate.